Innover
climatizzatore-pompadicalore

Come risparmiare con il Clima a pompa di calore

Climatizzatori a pompa di calore

Caldo d’inverno e fresco d’estate. I moderni climatizzatori a pompa di calore sono più efficienti e fanno bene all’ambiente.

Con un risparmio che si aggira intorno al 50% rispetto ai modelli più vecchi, i moderni climatizzatori adottano un principio fisico che permette di avere bollette più “leggere”. Il gas contenuto nel circuito di raffreddamento viene prima compresso e poi “liberato” cedendo energia e raffreddandosi. In inverno invece il gas viene compresso generando calore.

Inoltre, i nuovi gas, presenti nei moderni climatizzatori hanno maggiore capacità di scambiare la temperatura con l’ambiente circostante quindi d’inverno cedono calore in cambio del freddo ambientale questo scambio influisce sul risparmio energetico in quanto il singolo kWh (chilowattora) genera 3 kWh di energia.

Chi piu spende meno spende

Anche nell’acquisto dei climatizzatori questo proverbio ha la sua verità: modelli che costano anche il doppio consentono un risparmio annuo in bolletta, maggiore dei modelli meno costosi.
Consideriamo che un climatizzatore ha un consumo anche quando si trova in standby. I modelli più costosi riescono a ridurre questo consumo fino a pochi centesimi l’anno.

Qual è il climatizzatore migliore?

“La situazione economica di questi ultimi anni ci induce ad avere maggiore attenzione al risparmio. Un modo intelligente di attuare un reale risparmio significa:
• spendere una cifra maggiore nella fase iniziale,
• scegliere con attenzione il modello indicato all’ambiente in cui verrà installato
• installarlo nel modo corretto in base all’utilizzo prevalente.
• Attuare una manutenzione periodica degli apparecchi

Come posso ottenere un risparmio maggiore?

Oltre alle condizioni elencate prima, un sensibile risparmio in bolletta si può ottenere attraverso la riduzione o l’ eliminazione della dispersione del calore. L’ideale da raggiungere è: mantenere, all’interno dell’abitazione, la temperatura (caldo d’inverno, freddo d’estate) in modo da far lavorare il minor tempo possibile, condizionatori, climatizzatori, stufe e termosifoni… Questo accorgimento avrà un effetto immediato ed evidente sulla riduzione dei costi pagati in bolletta. La maggiore dispersione si ha dalle pareti, ecco quindi che l’intervento primario è il cosiddetto “cappotto termico”. Contemporaneamente occorre verificare gli infissi, i vetri etc…

Trattiamo solo le migliori marche, Clivet ad esempio produce sistemi a pompa di calore per il terziario, un settore che negli ultimi anni ha saputo individuare nella pompa di calore sia essa aria-acqua, acqua-acqua o aria-aria un sistema efficiente e che consente risparmi nei consumi di energia primaria che possono arrivare anche al 40/50% in meno.

 

Vuoi un consiglio specifico per la tua esigenza? Contattaci subito, ti forniremo senza impegno le risposte ideali per la realizzazione del tuo progetto a risparmio energetico!

 

ASSISTENZA

Assistenza specializzata e con richiesta diretta anche tramite WhatsApp

PROMOZIONI

Scopri le promozioni in corso su prodotti o servizi

LAVORA CON NOI

Scopri le opportunità di un mestiere meraviglioso