Innover
pompa di calore

Come scegliere la caldaia giusta?

Scegliere la caldaia giusta

La normativa in vigore dal 2015 e la successiva riduzione di prezzo hanno spinto il mercato verso la diffusione della caldaia a condensazione ma non sempre è facile scegliere quella giusta. Di seguito riportiamo alcune indicazioni utili che ti permetteranno di avere un’idea più chiara per effettuare una scelta.

Quali fattori considerare?

“Nella scelta di una caldaia occorre considerare i seguenti fattori:

  • l’ambiente
  • la potenza
  • la qualità
  • il posizionamento
  • la classe energetica

L’ambiente

Più grande è l’ambiente da riscaldare maggiore dovrà essere la potenza da impiegare.

Oltre alla superficie occorre considerare anche la coibentazione dell’ambiente e le abitudini di utilizzo dell’acqua calda.

Per una corretta valutazione potrebbe rendersi necessario un sopralluogo da parte di un tecnico specializzato

La potenza

Generalmente la potenza varia dai 18 kW ai 35 kW. Per fare un esempio possiamo dire che per un ambiente fino a 150 mq si può utilizzare una caldaia da 24 kW.

Potenze superiori vengono utilizzate per ambienti più grandi o villette.

La qualità

Elementi essenziali di una caldaia sono:

  • lo scambiatore
  • il bruciatore

entrambi devono essere di buona qualità per garantire il corretto funzionamento e la durata nel tempo. Il modo che abbiamo per verificarne la qualità è di verificare la presenza di certificazioni.

Il posizionamento

La caldaia può essere installata:

  • all’interno
  • all’esterno

e l’installazione può essere:

  • murale
  • a basamento

La scelta è vincolata dall’ambiente, quindi dallo spazio disponibile. Ognuna delle precedenti scelte richiedono degli accorgimenti: una caldaia posizionata all’esterno deve essere protetta dagli agenti atmosferici. Una caldaia a basamento riciede uno spazio maggiore…

La classe energetica

Le caldaie sono classificate ance in base alla loro efficienza energetica:

  • 1 stella
  • 2 stelle
  • 3 stelle
  • 4 stelle

Le caldaie a 4 stelle sono quelle che permettono un risparmio energetico maggiore.

Approfondimento

Per un ulteriore aiuto nella scelta della caldaia possiamo visitare i seguenti siti e selezionare i fattori che contraddistinguono il nostro ambiente sia esso civile sia industriale:

Clivet

Dalla home individuare la sezione Applicazioni e scegliere l’ambiente che fa al caso tuo:

https://www.clivet.com/

Carrier

Scegliere il tipo di ambiente cliccando su “Scopri di più”

Carrier.com

Samsung

Selezionare i filtri sul lato sinistro della pagina.

Samsung.com

Elco

Selezionare la voce del filtro

Elcoitalia.it

Immergas

Selezionare la voce del filtro

Immergas.com

 

Quando non conviene installare una caldaia a condensazione? 

Negli immobili con un vecchio impianto a radiatori di dimensioni contenute e che presentano un cattivo isolamento termico dall’esterno

Che differenza c’è tra una caldaia a condensazione e una tradizionale?

La principale differenza consiste nel recupero del calore dei fumi di combustione con notevole risparmio di combustibile da parte delle caldaie a condensazione.
 

Vuoi un consiglio specifico per la tua esigenza? Contattaci subito, ti forniremo senza impegno le risposte ideali per la realizzazione del tuo progetto a risparmio energetico!

 

ASSISTENZA

Assistenza specializzata e con richiesta diretta anche tramite WhatsApp

PROMOZIONI

Scopri le promozioni in corso su prodotti o servizi

LAVORA CON NOI

Scopri le opportunità di un mestiere meraviglioso