Igienizzazione e Pulizia filtri condizionatore

L’umidità residua nel condizionatore fa proliferare naturalmente muffe e batteri, anche pericolosi, come la Legionella. Ecco perché è importante pulire i filtri del condizionatore d’aria: possono contenere e diffondere muffe e batteri che possono causare infezioni gravi come la malattia del legionario. 
E spesso una pulizia superficiale con acqua corrente o peggio, solo con l’aspirapolvere non risolve il problema. I filtri vanno igienizzati con appositi detergenti per essere sani ed efficienti.
 
In estate l’aria condizionata può essere di grande aiuto, soprattutto per gli anziani e i bambini, più sensibili alle alte temperature. Studi recenti hanno dimostrato che raffreddore, tosse e mal di gola non sono causati dall’aria condizionata in sé, ma da un suo utilizzo scorretto.
 
Se in casa, negli uffici e nei luoghi pubblici si può impostare la temperatura come si preferisce, ci sono delle regole da seguire per tutelare la salute dei lavoratori e prevenire la cosiddetta Sindrome dell’edificio malato. Bronchiti, mal di gola, dolori di stomaco, mal di schiena, raffreddore e infezioni da batteri e altri germi nei filtri dei condizionatori sporchi sono problemi comuni derivanti dall’utilizzo errato degli impianti e dal mancato rispetto delle norme di igiene e sicurezza.
 
Quindi, oltre a preoccuparti di impostare la giusta temperatura sul tuo condizionatore d’aria (la differenza tra l’aria interna ed esterna non dovrebbe essere superiore a 7 gradi e l’umidità dovrebbe essere compresa tra il 40 e il 50%) è raccomandato non sedersi direttamente nel flusso d’aria fredda e soprattutto accertarsi che i filtri e l’impianto di climatizzazione siano igienizzati.
 
Richiedi una pulizia e igienizzazione professionale del tuo climatizzatore, per mantenerlo perfettamente efficiente e salubre per l’utilizzo quotidiano.
 
CONTATTACI per la realizzazione dell’intervento!

FINANZIAMENTI

Paga con calma e risparmia da subito, pensiamo a tutto noi!

ASSISTENZA

Assistenza specializzata e con richiesta diretta anche tramite WhatsApp

LAVORA CON NOI

Scopri le opportunità di un mestiere meraviglioso
Che cosa fare quando compare il codice di errore E10

Che cosa fare quando compare il codice di errore E10?

𝐂𝐡𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐪𝐮𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐝𝐢𝐜𝐞 𝐝𝐢 𝐞𝐫𝐫𝐨𝐫𝐞 𝐄𝟏𝟎? È semplice: manca la giusta pressione dell’acqua nella caldaia.  Per risolvere il problema da soli

Leggi Tutto »